EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Neve e ghiaccio: ora è emergenza gas!

gasNeve, ghiaccio e temperature polari non sembrano voler lasciare l’Italia, i disagi intanto si moltiplicano, il Paese reale non è in grado di affrontare l’emergenza in corso. Intanto con l’ondata di freddo è aumentato il consumo elettrico, alcune zone di Italia sono senza luce ed altre a rischio black out e non solo anche il gar viene consumato in modo vorticoso. Le persone hanno la necessità di scaldarsi!il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera ha dichiarato che la situazione è costantemente monitorata, mentre la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, che si è detta “preoccupata” per le forniture, ha chiesto che si metta “mano alle riserve di gas”. Inoltre Passera ha spiegato anche: “Sono diminuiti i flussi dalla Russia e dalla Francia Passera – abbiamo deciso di passare a livello di allerta e quindi dobbiamo essere preparati anche a richieste superiori alle previsioni”.


Sul sito Snam Rete Gas  si trovano i dati  aggiornati alle 14 di oggi, le forniture di gas dalla Russia verso l’Italia sono in calo del 17,89%. I dati parlano di 84,9 mln di metri cubi rispetto ai 103,4 richiesti: 18,5 milioni di metri cubi in meno.

Intanto l’Europa fa sapere che è pronta ad aiutare l’Italia.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com