EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Paternò, si impicca a causa della crisi, muore così un noto imprenditore

Paternò, provincia di Catania, un imprenditore di 57 anni si e’ ucciso  impiccandosi in un deposito, in preda alla disperazione, a causa dei debiti contratti dalla sua azienda, che ad Acireale costruisce macchine per l’agricoltura. I carabinieri, intervenuti sul posto, da documenti trovati nello studio dell’uomo hanno accertato la difficile situazione finanziaria dell’uomo. Il gesto estremo non è il primo da quanto su tutta Italia impera la crisi ed il default.


L’uomo, sposato,  padre di due figli si è impiccato  in un capannone di contrada Ponte Barca, in uno dei  depositi di proprietà della ditta della quale era titolare. L’azienda, da quel che si legge, dovrebbe avere massimo   una diecina di dipendenti ed  ha sede ad Acireale.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com