Economia

Pensioni Poste: nuovi ritardi, i sindacati si impegnano

Ancora problemi per le pensioni, questa volta a essere in una situazione di disagio sono i  lavoratori di Poste Italiane che  hanno chiesto un «intervento presso l’autorità di Governo affinché si trovino le giuste soluzioni al problema» per far ciò hanno dato mandato alle rappresentanze sindacali della Cgil, Cisl e Uil e a quelli di categoria  Slc-Cgil, Slp-Cisl e UilPost.


La situazione è tragica anche perchè in tutto il comparto sarebbero oltre i 5ooo in tutta Italia che hanno il medesimo problema. Sembra che anche i lavoratori delle Poste abbiano intenzione di aprire l’ennesima vertenza contro il Governo.

Il nuovo Governo  Monti verrà messo in crisi da tutti i disguidi tecnici e no sulla questione pensioni?


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close