Italia

Rossella Urru: il volto della giovane cooperante dopo Palazzo Marino a Milano anche Palazzo Valentini a Roma

Rossella Urru: il volto della giovane cooperante dopo Palazzo Marino a Milano anche Palazzo Valentini a RomaI  giorni ed i mesi passano e la giovane cooperante internazionale Rossella Urru continua ad essere prigioniera in mano di ignoti in qualche lembo di terra africana. Intanto l’Italia continua a mobilitarsi e se è apparso una nuova gigantografia a Milano, stessa cosa pare sarà fatta a Cagliari e a Roma dove però accanto alla giovane Rossella apparirà anche Giovanni Lo Porto giovane cooperante palermitano rapito circa un mese fa. Gianluca Peciola, consigliere provinciale di Sinistra Ecologia e Liberta’, così dichiara:  ”Esporre le gigantografie di Rossella Urru e Giovanni Lo Porto sulla facciata di Palazzo Valentini”.  “E’ quanto chiediamo in una mozione che abbiamo presentato oggi in Provincia, che impegna altresi’ il Presidente Zingaretti a intervenire presso il Governo e il Parlamento affinche’ sia adottata ogni misura efficace e necessaria  a determinare la loro liberazione e siano rese note le azioni fin qui intraprese dal Ministero degli Esteri e quali concrete prospettive sussistano per la loro liberazione”.


“Sui due drammatici rapimenti dei cooperanti italiani Rossella Urru e Giovanni Lo Porto c’e’ un evidente disinteresse dei media e della politica – prosegue – e fino a questo momento sono state deboli le mobilitazioni e le attivita’ delle Istituzioni nazionali e locali per arrivare alla loro liberazione. Rossella Urru e’ stata sequestrata il 23 ottobre 2011, insieme a due cooperanti spagnoli, con un blitz di forze non identificate in un villaggio del popolo Saharawi in Africa, e da allora non si hanno piu’ notizie. Anche sulla sorte di Giovanni Lo Porto, il cooperante palermitano sequestrato il 19 gennaio 2012 nel Punjab pakistano, e’ calato il silenzio dei media e dell’opinione pubblica. La Provincia di Roma in passato si e’ mobilitata in occasione di analoghe situazioni ed e’ sempre stata in prima linea nelle lotte per l’affermazione dei diritti umani e in particolare del rispetto della vita umana e della liberta’. E’ per questo che anche per la liberazione dei due cooperanti Rossella Urru e Giovanni Lo Porto – conclude – e’ importante che ci sia l’impegno congiunto di tutte le Istituzioni”.


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close