Italia

Salvatore Parolisi riceve lettere minatorie? Indagine su una particolare missiva

La vita tra le sbarre non è delle migliori per nessuno, nemmeno per uomini con una vita in divisa. Salvatore Parolisi viene minacciato di morte da un mafioso. Tempo a dietro si è parlato delle tante lettere di ammiratrici che arrivavano in carcere a Parolisi ma questa volta, lo riporta Il Centro a Parolisi arrivano persino le lettere della malavita. Sarebbe giunta in carcere una missiva particolare di un uomo probabilmente  detenuto nel carcere di Cosenza per reati di ‘ndrangheta. Chiaramente la lettera è stata immediatamente sequestrata, nella lettera però pare ci sia pure il nome e cognome del mittente di cui è stato possibile accer
tare l’identità.

Secondo quel che riporta Il Centro nel testo ci sarebbe stato scritto: “Peccato che non ti hanno mandato in questo carcere perchè ti avrei ucciso con le mie mani», scrive, «Le donne non si toccano mai. Ma forse un giorno ci incontreremo e allora saprò cosa fare”.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close