Economia

Sardegna: il PD dice no ai radar militari a Capo San Marco.Presentata mozione in Consiglio Regionale

Sardegna, ancora polemica sui radar. Questa volta è il  gruppo del Pd in Consiglio regionale della Sardegna  che presenta una mozione sull’istallazione del radar ”per finalita’ militari” a Capo San Marco (Oristano). La mozione a presentata dal PD chiede di  ”  impegnare la Giunta regionale affinche’ assuma una formale contrarieta’ nei confronti del Governo nazionale che evidentemente con questa operazione tende e autorizza l’incrementare della presenza militare in Sardegna”.

Nel documento il PD ricorda”che grazie alla imponente mobilitazione delle popolazioni e a seguito di diverse sentenze del Tar, operazioni simili sono state bloccate a Capo Sperone, a Santa Vittoria, nell’Argentiera e a Capo Pecora”.


Mobilitazione che in queste ultime settimane sta interessando il territorio dell’oristanese e soprattutto la popolazione e l’amministrazione comunale di Cabras su cui insiste il sito di Capo San Marco ricompreso all’interno dell’area marina protetta ”Sinis-Maldiventre” che gode di tutela inviolabile da parte della Regione Sardegna, dello Stato e dell’Unione Europea.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close