EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Savona: liberato un airone dai volontari dell’ENPA

Poco tempo fa, un airone cinerino cadde a terra, per via del freddo e della neve, in piazza del Duomo a Savona. Il bellissimo volatile era stato soccorso dai volontari dell’ENPA, chiamati da alcuni cittadini. E’ stato curato, assieme a passeri, merli, ballerine, e altri volatili, tutti vittime del freddo, presso la sede ENPA di via Cavour. Ieri, i volontari, hanno trasportato il volatile alla foce di un torrente del savonese e lo hanno liberato. I volontari raccontano che, appena liberato, dopo un attimo di smarrimento, ha spiccato il volo e si è allontanato lungo il greto del torrente.

Nel 2011 sono stati oltre un migliaio gli animali selvatici soccorsi. Il soccorso della fauna selvatica ferita e in difficoltà è di competenza della Provincia, che da due anni ne affida il compito, in convenzione, all’ENPA, ma essendo elevato il numero degli interventi, i fondi elargiti dal Comune, sono insufficienti. La convenzione è scaduta il 31 dicembre scorso e l’associazione spera in un rinnovo del contributo un pò più consistente, continuando tuttavia a garantire il servizio.

L’accordo prevede l’intervento, esclusi cinghiali, caprioli e daini (ma comprendente i piccoli in allattamento di queste specie), in ambienti urbani, spiagge e strade; nelle zone agricole e forestali la competenza rimane alla Forestale, mentre nei territori dei parchi e delle riserve regionali il soccorso spetta al gestore di questi siti naturali.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com