EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Stupro di gruppo di Tivoli Probabile pratica di sesso estremo

violenza sulle donneProseguono a ritmo serrato le indagini di polizia e carabinieri per fare piena luce sulla vicenda dello stupro alla studentessa di 20 anni di Tivoli avvenuto nella notte tra sabato e domenica all’uscita della discoteca ‘Guernica’ di Pizzoli (L’Aquila).

Quattro  giovani sospettati a vario titolo del grave fatto sono stati iscritti sul registro degli indagati dal pm David Mancini. Si tratta di 3 militari,  in ferma breve presso il 33esimo reggimento di artiglieria terrestre “Acqui” dell’Aquila, due campani e un aquilano. Nel gruppo anche la  giovane fidanzata del militare aquilano che sembra fosse un’amica della giovane che ha subito lo stupro.

 Il primo è senz’altro il giovane militare campano, appartenente al 33° Reggimento artiglieria dell’Aquila, che ha ammesso l’atto sessuale dicendo però che la ragazza fosse consenziente.Aveva addosso piccole macchie di sangue di cui non ha saputo rispondere.

Le forze dell’ordine starebbero ancora cercando l’oggetto con il quale sarebbe stata compiuta la violenza. Pare che i danni subiti dalla ragazza non possono essere stati riportati durante un rapporto sessuale ordinario.

I 4 erano stati bloccati dal gestore e da alcuni buttafuori mentre nella notte stavano in macchina lasciando il parcheggio del locale. Intanto le condizioni fisiche della giovane danno segnali di miglioramento anche se da quanto e’ stato possibile apprendere lo stato fisico e psicologico della giovane studentessa rimangono abbastanza complessi.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com