Italia

Yara Gambirasio: la certezza della Y di quel dna. Nuova pista

Una nuova pista porterebbe al killer di Yara Gambirasio, il nome sarebbe certamente scritto nel dna. In questi giorni, si legge sul Corriere della Sera, nei laboratori del Reparto investigazioni scientifiche (Ris) dei carabinieri di Parma è stato individuato un profilo genetico ritenuto interessante per il numero di particelle sovrapponibili con il dna isolato dalle minuscole macchie di sangue lasciate sugli slip e sui leggings della vittima” . Le tracce di dna questa volta sono importanti, così sembra, ci sarebbero poi alcuni interessanti spunti che porterebbero all’uomo che ha ucciso Yara.


Poco è stato reso noto anche perchè ci sarebbero possibilità di fuga, del killer ovviamente!A novembre quando si è parlato di serial killer e di tracce con una certa rilevanza la pista è stata persa. Ma proprio a novembre è stato rinvenuto un profilo che secondo quel che scrive il Corriere della Sera “Dal giovane, gli investigatori erano risaliti a uno zio, arrivando fino nel Lazio, dove l’uomo si era trasferito. Il suo, di profilo, aveva un numero di polimorfismi sovrapponibili a quelli dell’assassino superiori al nipote. Ma ancora una volta non sufficienti per gridare alla svolta e chiudere un’inchiesta che per ora non ha soluzione. Tutta la famiglia era stata quindi mappata ma senza esito. Al punto che gli inquirenti avevano ipotizzato ci fosse un figlio illegittimo, senza trovarlo. Ma la cautela è motivata anche da un altro aspetto. Il ceppo familiare potrebbe essere un abbaglio, non per errori degli esperti, ma per motivi scientifici.   La firma della famiglia è determinata dal cromosoma Y, che si trasmette in linea paterna tra i maschi. Ce l’hanno uguale padre e figlio, oppure i fratelli, così come i fratellastri, gli zii e i nipoti (non vale se lo zio è il marito della zia, per esempio, perché appartiene a un altro filone familiare), e i cugini”.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close