EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Yara Gambirasio: la pista di Gorno e le nuove indagini sul DNA

il dna del killer di yaraIl caso di Yara Gambirasio è ancora aperto, la pista del dna questa volta può portare a qualcuno, quel qualcuno che forse , bisticciando con Yara, prima di ucciderla ha lasciato la sua firma genetica sui  leggings e nelle mutandine della piccola ginnasta brembatina. Sa quel che si legge sul Messaggero ci sarebbe certezza che il dina risponda a quella di un ragazzo, che sembra essere un assiduo frequentatore della discoteca le “Sabbie Mobili” di Chignolo d’Isola,luogo tra l’altro vicino a ci è stato rinvenuto il corpo inerme della piccola Yara.

Il dna sembra  presentare significative analogie con quello lasciato dall’assassino sul corpo della giovane ginnasta di Brembate di Sopra. Probabilmente però non è il giovane ad aver compiuto il delitto ma un suo parente, questo spiegherebbe il motivo per cui gli investigatori inquirenti stanno prelevando prelevando campioni di dna a tutte le persone che hanno lo stesso cognome.Ma anche qualcosa di altro, la ricerca dei parenti o del dna simile si è spostata a Gorno un paesino della valle bergamasca dove a quanto pare vi è stato un prelievo di massa del dna. E’ stato Quarto Grado a svelare che gli investigatori  si sono rivolti anche all’anagrafe del Comune e agli archivi parrocchiali per risalire al ceppo familiare su cui stringere le ricerche. Ancora massimo riserbo però sull’esito delle ricerche.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com