Sport

Firenze una domenica di corsa delle donne per le donne: Avon Running Tour

Firenze una giornata di sport al femminile, una corsa tutta femminile è quella che va di scena domenica 1 aprile con partenza e arrivo in piazza Santa Maria Novella. Si tratta della seconda tappa di Avon Running Tour. L’evento si svilupperà nel centro di Firenze – nel 2012 designata Città europea dello Sport – attraverso Piazza Duomo, Ponte Vecchio, il Lungarno, Piazza della Signoria, Piazza della Repubblica fino a toccare, nel caso della 10 km, i giardini Torreggiani e di Boboli. Due le prove in programma: la già ricordata agonistica (valida anche come campionato toscano di corsa su strada) e una 5km non competitiva a passo libero, riservata alle donne di ogni età e capacità.


L’intero ricavato delle sacche andrà ad Artemisia che si occupa di donne vittime di violenza domestica, a supporto del progetto Bambini testimoni di violenza domestica sulla madre  (www.artemisiacentroantiviolenza.it<http://www.artemisiacentroantiviolenza.it> ). Partner organizzativo di Avon Running nel capoluogo toscano è Firenze Marathon. Per chi non può partecipare alla gara, che si riserva alle sole donne, è prevista una particolare solidarietà: “Se non corri scommetti su di me”, vale a dire la possibilità, riservata ad amiche un po’ pigre, fidanzati e/o mariti, parenti maschi o amici, di sponsorizzare la propria runner e puntare una somma per ogni chilometro che percorrerà.


Anche a Firenze si rinnova il Premio Donna Città, giunto alla terza edizione. In lizza quattro donne distintesi in ambito imprenditoriale, sociale, scientifico e sportivo: Patrizia Bambi (Direttore Creativo del brand Patrizia Pepe), Lucia Aleotti (Gruppo farmaceutico Menarini), Bona Frescobaldi (Azionista della casa vinicola Marchesi de’ Frescobaldi e Presidente di Promoliva) e Audrey Alloh (campionessa italiana 60m indoor e semifinalista ai recenti mondiali di Istambul). Per conoscere le loro storie e votarle basta collegarsi al sito www.avonrunning.it<http://www.avonrunning.it> nella sezione Premio Donna Città.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close