Italia

Ikea: no alle selezioni made in Italy. No alla presentazione

Oltre 30mila candidati per 220 posti di lavoro, Location: San Giovanni Teatino (Chieti). Ikea assume.  Solite modalità di selezione, note ed arcinote dell’Italia che spera.

Candidatura online, compilazione format, accesso primo step, breve test online, secondo step: quizzone, terzo step: colloquio. Quarto step? Conditio sine qua non, impossibile avere un lavoro in Italia ma non solo!! Serve la presentazione e se la si ha giusta i presentati saltano tutti i passaggi per trovarsi direttamente nei reparti o nelle casse di una qualsiasi GDO . Ma alla svedese Ikea il made in Italy non piace. Niente raccomandazioni, siamo svedesi.

Ottimi gli intenti bisognerà vedere poi i risultati.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close