Italia

OCV: tra speranze e rassegnazione.Esito dell’assemblea di fabbrica

OCV assemblea lavoratori Foto FB: Salviamo L'OCV R., Luca Ghidara
OCV assemblea lavoratori Foto FB: Salviamo L'OCV R., Luca Ghidara

Ennesima assemblea di fabbrica all’OCV di Vado Ligure. In questa sede sono stati resi noti le basi degli accordi presi ieri nella riunione svoltasi nella sede dell’Unione Industriali savonese.

Da quel che è emerso dall’assemblea di fabbrica che ci saranno alcuni dipendenti, ovvero i manutentori che lavoreranno ancora per 12 mesi nel sito vadese dell’OCV, oltre ad i tecnici, ovvero i 10 manutentori, sono state quantificate le persone che coordinate da un responsabile dell’officina elettrica e da un caposervizio per gli interventi sugli impianti Adfors, per circa un anno. Questa possibilità però è ancora al vaglio perchè ovviamente serve il  benestare di Saint Gobain che dovrebbe accollarsi i dipendenti che servirebbero comunque per gestire le parti dell’azienda in condivisione.

Intanto in assemblea è intervenuto il segretario della CGIL Berutti, che sottolinea quanto non sia soddisfacente l’accordo quadro ma che in realtà esso possa “mettere una pezza” al problema immediato del sito dell’OCV.


Ora tutti sono in attesa del risultato della proposta della regione  Liguria ed Unione ind.li sugli ammortizzatori sociali dal Ministero a Roma. Inoltre sarebbe necessario che tutto si chiuda prima degli eventuali sviluppi dell’entrata in vigore della Legge Fornero. Intanto se il primo anno di cassa integrazione è quasi certo  mentre i sindacati si attiveranno per poter creare l’opportunità di un secondo anno di cassa, e si  cercherà di trovare un posto fisso ad almeno il 30% dei lavoratori.

In caso di entrata in vigore della legge Fornero, l’azienda mette anche a disposizione 900.000 euro, da erogare tra tutti i lavoratori in forza al momento di entrata in vigore ( circa 12.000 euro a testa). E, inoltre sembra che la  cassa  verrà anticipata dall’azienda.


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close