Medit...errando

Premio Moda Città dei Sassi, al via. Quarta edizione ricca ed esclusiva

Premio Moda Città dei Sassi, al via. Quarta edizione ricca ed esclusivaParte anche per il 2012 il Premio Moda “Città dei Sassi” , una manifestazione riservata alla nuova generazione italiana ed internazionale di stilisti creatori della moda. Il Premio Moda “Città dei Sassi”, nasce nel 2008 dalla passione che caratterizza l’azienda promotrice, la Publimusic, già  nel 2011 il Premio rafforza la sua dimensione con la Terza Edizione dell’ evento.
I  dati del settore lo confermano  che la moda rappresenta in Italia uno dei principali settori caratterizzanti l’economia
del Paese capace di contribuire ad affermare il made in Italy in numerosi Paesi ad economia avanzata, i promotori hanno da subito creduto che l’idea di ospitare l’ Alta Moda nella Città dei Sassi fosse un’idea vincente capace di valorizzare ulteriormente il patrimonio storico architettonico che caratterizza la città.Il Premio moda Città dei Sassi si basa su alcune convinzioni legate sia alla particolarità del settore moda, ma, soprattutto, dalla individuazione di un connubio esclusivo tra il fascino della città dei Sassi e la creatività della moda.

Si tratta, infatti, di due patrimoni completamente differenti
che però hanno in comune la non riproducibilità in contesti diversi: in altre parole, i Sassi non sarebbero tali in nessuna altra parte del mondo e, allo stesso modo, la creatività italiana nella moda ha da tempo conquistato un primato a livello mondiale finora imbattuto anche dalle inesorabili leggi della globalizzazione. Creare un evento, quindi, che leghi fortemente il patrimonio storico architettonico e la bellezza del talento creativo applicato alla moda, determina una unicità sulla quale è diventato naturale puntare. I numerosi punti di forza insiti in tale visione, nonché gli aspetti innovativi legati alla natura di premio internazionale dedicato agli stilisti professionisti,  emergenti e non, hanno contribuito a determinare la costruzione di un evento che si concretizza in una serata estiva ma che comporta mesi di lavoro dietro le quinte, tra pubbliche relazioni, progettazione, contatti con ospiti illustri, casting e soprattutto cura e scrupolo nella selezione degli stilisti candidati. E’ quest’ultimo aspetto, infatti, che determina una crescita di credibilità dello stesso premio nel momento in cui la selezione difficile e l’aggiudicazione di un premio conferito da una giuria illustre consentono ai vincitori di spendere la propria
vittoria nel mondo della moda e dello spettacolo e contemporaneamente contribuire ad accrescere la notorietà del premio e della stessa città. Il Premio Moda “Città dei Sassi”  che si svolge a Matera,  dedica l’edizione a  Sophia Loren, icona del cinema italiano nel mondo, inoccasione della celebrazione dei 50 anni del Premio Oscar quale migliore attrice nel film “La Ciociara”.
Dall’edizione 2012, vi sarà, oltre all’introduzione del “Premio Moda al Cinema” un’ulteriore novità: la Publimusic ha ideato, infatti, due eventi espositivi nella settimana che precede e in quella che segue la serata evento del 30 giugno. In particolare, trattasi, nel primo caso, di una esposizione di abiti delle prime edizioni aventi la finalità di focalizzare l’attenzione della
>città sull’evento ed accrescerne la visibilità oltre che l’attesa; nel secondo caso, nella settimana che segue, la medesima esposizione continuerà nella location già individuata e si arricchirà degli abiti che gli stilisti avranno appositamente disegnato per il Premio dedicato al cinema, oltre che di foto eimmagini, proiezioni video relativi al Premio appena concluso.


Infine, va ricordato che il Premio Moda è già inserito nella programmazione dei festeggiamenti in onore di Maria. SS. della Bruna, ed è gratuitamente fruibile dal pubblico presente, composto non solo da materani ma anche da numerosi turisti che potranno così apprezzare un evento moda nella  Città dei Sassi, Patrimonio Unesco dell’umanità, candidata a Capitale europea della cultura 2019.
Ulteriori informazioni si possono reperire sul sito dell’evento 


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close