EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Rossella Urru: il Movimento Unito per il Jihad in Africa occidentale chiede 30milioni di euro per la vita

Rossella Urru: Al Quaeda smentisce la partecipazione al sequestro
foto 7 dicembre, manifestazione Rossella Libera, foto Mediterranews

Il Movimento Unito per il Jihad in Africa occidentale, gruppo dissidente di al Qaeda, avrebbe chiesto 30 milioni di euro per la liberazione di Rossella Urru e dei suoi due colleghi spagnoli. E’ quanto rivelato alla France Presse da una fonte vicina ai mediatori coinvolti nella vicenda. La notizia sembrerebbe smentire la liberazione della 29enne sarda, annunciata da al Jazira e da alcuni media della Mauritania, ma non ancora confermata dalla Farnesina.


“Il Movimento Unito per il Jihad in Africa occidentale ha chiesto 30 milioni di euro per liberare i due spagnoli e la donna italiana”, ha spiegato la fonte. “I rispettivi Paesi sono a conoscenza del fatto”, ha aggiunto.


Il gruppo dissidente aveva rivendicato il sequestro della Urru con un video diffuso il 12 dicembre scorso.

Intanto continuano le informazioni quasi convulse, qualcuno ha fatto partire il tam tam, forse per alzare il prezzo del riscatto. Fatto sta che la fonte che su fb continua a sostenere che la giovane cooperante Urru sia in viaggio per Bamako è assolutamente infondata. Tanto è che persino la Farnesina è preoccupata per le sorti di Rossella a seguito fuga di notizie.


About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com