Esteri

Tolosa é morto Mohammed Merah.Ucciso nel blitz

Mohammed Merah è  morto nella sparatoria, lo asseriscono fonti della polizia francese. Il blitz delle teste di cuoio è stato portato a termine dopo l’assedio.Intanto 3 poliziotti sarebbero rimasti feriti durante l’assalto nella casa del killer di Tolosa, di cui uno gravemente
Uomini dei reparti speciali francesi del RAID sono entrati nell’appartamento del killer di Tolosa, Mohammed Merah. Lo si apprende da fonti vicine alle operazioni.
Mentre dall’esterno del perimetro transennato dalla polizia non si vede né si sente assolutamente nulla, alcune fonti parlano di teste di cuoio nell’appartamento del ricercato, che ormai da quasi 12 ore non dà segnali di vita. Altre persone che circolano attorno alla zona transennata, affermano che ci sono soltanto “movimenti”, ma nessun assalto. Le voci più incontrollate circolano su Merah e sulle ipotesi che sia vivo o morto.


Il killer di Tolosa, Mohamed Merah ha detto di voler “morire con le armi in pugno”. Lo ha riferito il ministro francese dell’Interno. Merah resiste ancora quindi all’assedio della polizia intorno alla sua casa, dove è barricato da più di 24 ore.  Intanto è chiaro che la paura del terrorismo a sfondo religioso invade l’Europa e sembra che molti episodi siano stati rilevati online dove è più facile stabilire contatti . Tanto è vero che ultimamente la polizia postale italiana e le altre organizzazioni simili sono in stato di massima allerta.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close