Italia

Tracce di Roberta Ragusa nel GPS di Antonio Logli?

Roberta Ragusa. Tutto tace. Il mistero diventa fitto e dopo le ipotesi dei sensitivi spuntano nuove prove o se non prove nuove piste che ovviamente devono essere percorse sino infondo. Qualche cosa di importante potrebbe essere conservato  nella memoria interna del navigatore satellitare Gps del marito Antonio Logli. Logli è l’unico indagato e a questo punto se l’auto di Logli si fosse mossa con il Gps acceso, l’hardware interno avrebbe registrato le tracce e quindi ovviamente adesso sarebbe in grado di rilevare segreti importantissimi.

Insomma ora le tracce si seguono anche nel Gps mentre ancora si cercano i cellulari che Antonio Logli e l’amante avrebbero distrutto.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close