Salute

Yoga e sessualità: una panacea. Come ottenere lo Yogasm, orgasmo ripetuto e durevole per donne e uomini

Lo Yoga cura l’eiaculazione precoce ed aiuta ad allungare la durata dell’orgasmo maschile

Per le donne invece crea orgasmi molto superiori a quelli provocati dal punto G

Lo yoga, filosofia orientale di antichissima origine secondo nuovi studi proposto dai   ricercatori della Brown University del Rhode Island, che hanno  scoperto uno  stretto rapporto fra sesso e meditazione, tra l’altro già presente nel tantra, evidenziando però l’importante ruolo dello yoga nello sviluppo del piacere specie per quanto riguarda il misterioso orgasmo femminile. Gina Silverstein una delle ricercatrici che ha compiuto lo studio ha sottolineato più volte come “la cosa interessante è che le donne che avevano impiegato più tempo per eccitarsi erano anche quelle che trovavano più difficile autogiudicarsi. Piuttosto che ascoltare le emozioni, restavano intrappolate nella loro testa”. Insomma se si fa yoga si  è più sensibili e si riesce a sviluppare l’orgasmo con più facilità. La sessualità sarebbe influenzata dallo yoga e taluni dicono persino di riuscire a ottenere l’orgasmo anche durante la meditazione. La ricerca è pubblicata anche sul  Journal of Sexual Medicine dove lo Yoga viene consigliato per chi soffre di eiaculazione precoce o anche semplicemente per aumentare la durata dell’orgasmo maschile. a. Dopo questi episodi, anche gli esperti hanno voluto indagare sul fenomeno ora conosciuto come Yogasm.


Come si sa, lo yoga è una pratica che combina il controllo della mente e del corpo per mezzo di asana e respirazione. Il fine è raggiungere l’unione  e l’equilibrio fisico e psichico (o spirituale). Il fatto che si possa, involontariamente o meno, raggiungere l’orgasmo può non essere così strano, ritengono alcuni sessuologi e conoscitori delle potenzialità dello yoga , tenuto anche conto che molti esercizi yoga hanno lo scopo di rinforzare e allenare i muscoli pelvici, intorno e appartenenti alla zona genitale.


Tag

Related Articles

Un commento

  1. Si può quindi dire che il fondatore di “Anusara Yoga”, dopo i numerosi scandali, ha deciso di ritirarsi. Ci chiediamo, però, se la vera natura dello Yoga è quella di stimolare l’attività sessuale, fino a che punto le dimissioni di Friend sono utili per far rimanere integra la “purezza” di questa disciplina?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close