Italia

Alassio: In cattedra il raviolificio Sangiorgio per L’azienda come libro di testo

Alassio(SV) .Nell’aula Magna dell’Istituto Alberghiero di Alassio, venerdì 13 aprile 2012, è iniziato il percorso di formazione professionale “L’azienda come libro di testo”. Questa iniziativa, del “Giancardi”, guiderà gli alunni e le alunne verso le tematiche inerenti all’HACCP grazie alla biologa, dottoressa Paola Nazzari, responsabile della sicurezza alimentare del Raviolificio Sangiorgio di Ceriale.


Il progetto “L’azienda come libro di testo” ha l’obbiettivo di far comprendere ai discendenti le competenze richieste dalle imprese e al contempo introdurli al concetto di formazione continua e specializzata. L’iniziativa è parte integrante del progetto i comunicativi coordinato dai docenti Monica Barbera, Antonella Annitto, Daniele Cuminetti e Franco Laureri. La prime esperienza formativa sarà indirizzata a sicurezza ed ambienti di lavoro, dalla L. 626 alla prevenzione rischi negli ambienti di lavoro. “L’azienda come libro di testo” offre l’opportunità sia per gli studenti sia per i docenti di avere un contatto con la realtà del mondo produttivo e delle regole che lo governano, contribuendo in tal modo ad integrare i curriculum e la formazione professionale. Dopo la prima lezione introduttiva, a cura del Raviolificio Sangiorgio di Ceriale, sugli aspetti generali HACCP, Hazard analysis and critical control points, che coinvolgerà tutte le classi prime e quinte del corso enogastronomico, gli alunni e le alunne approfondiranno le tematiche inerenti la certificazione ISO 9001, presso la direzione Autostrade dei Fiori S.p.A., il protocollo di accoglienza del turista nell’ history hotel Villa Della Pergola, il processo produttivo e le norme di sicurezza nella torrefazione La Genovese e termineranno con l’azione dell’immagine legata al ” Savoir faire” a cura di un team di psicologi ed esperti in comunicazione guidati da le animatrici dell’associazione Alassio Donna.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close