Italia

Avellino: Ersilia Silvestri si è uccisa

Avellino: Ersilia Silvestri, insegnante di 61 anni,  viene rinvenuta in un lago di sangue nella  vasca da bagno dal marito, commercialista.Si pensa ad una rapina andata a male, si pensa a qualcuno che si sia introdotto nell’abitazione di via Berardi e avesse ucciso l’anziana. Le modalita’ della morte hanno indotto il procuratore di Avellino Angelo Di Popolo a valutare attentamente tutti gli elementi, prima di archiviare il caso come suicidio. Un mese fa, infatti, un’altra donna, una 31enne di origini tedesche era stata trovata sgozzata a Grottaminarda.


Potrebbe essereci un serial killer?    Il medico legale e gli agenti della questura di Avellino hanno pero’ rilevato sul corpo della 61enne alcune piccole lesioni sul collo e poi un taglio profondo che ha reciso la giugulare invece no, nessun serial killer, nella vasca piena d’acqua e’ stato rinvenuto anche un grosso coltello da cucina che l’insegnante ha utilizzato.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close