Italia

Dopo 30 anni fermato latitante Gianfranco Techegne

 Gianfranco Techegnè, ricercato da circa 30 anni, è stato arrestato a Londra Una notizia importante ed un lavoro imponente portato avanti oltre che dall’Interpool dalla DDA di Napoli e non solo, questa volta ha collaborato anche  e soprattuttola Serious Organized Crime Agency e Scotland Yard,

Techegnè a quanto è dato sapere appartiene  alla famiglia camorristica dei Licciardi di Secondigliano, in quanto cognato di Maria Licciardi. Il latitante era ricercato dal 1982, quando partecipo’ con altri due soggetti a una rapina nella quale viene ferito gravemente un poliziotto, Vincenzo Truocchio, deceduto pochi giorni dopo in ospedale per  le ferite d’arma da fuoco riportate. Per questi reati Techegnè deve scontare la pena definitiva di 15 anni e 4 mesi di reclusione. Durante la sua latitanza Techegnè ha sposato una donna boliviana di La Plaz ed è proprio grazie ad alcune intercettazioni fatte a La Plaz che si è trovato l’uomo a Londra dove aveva un nome falso. L’ultima foto disponibile era del 1982

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close