EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Luna di miele in Corsica

La primavera è la stagione giusta per visitare la Corsica, quella magnifica isola che offre 100 chilometri di coste incontaminate e suggestive.

Per il vostro viaggio di nozze, organizzate una luna di miele in Corsica per godere di lussureggianti paesaggi e antichi borghi.

Iniziamo il nostro viaggio da Ajaccio, antagonista di Bastia, celebre per essere il capoluogo corso e per essere molto frequentata d’estate.
In questa magnifica città da non perdere è il museo della casa natale di Napoleone, Musee National de la maison Bonaparte, dove nacque il celebre Napoleone Bonaparte. La palazzina nobiliare è caratterizzata da soffitti dipinti, quadri e collezioni di armi.



Molto suggestiva la cattedrale di Ajaccio che risale al XVI secolo e qui venne battezzato il neonato Napoleone.Per apprezzare al meglio le specialità tipiche della città e poter acquistare i prodotti locali, recatevi al mercato che si svolge tutti i giorni, tranne il lunedì.

Le Sanguinaires sono piccoli isolotti che spuntano nel nord della costa. Un luogo romantico dove potete anche fermarvi per cenare in uno dei tanti ristoranti tipici. Se preferite potete visitare queste isole usufruendo del servizio via mare di una compagnia di navigazione locale.
Da Ajaccio si raggiunge facilmente il Sartenais e Propiano rinomata per il suo litorale e le sue spiagge.

Propiano è molto frequentata durante la stagione calda dai bagnanti e, passeggiare tra i negozietti ed i ristoranti è molto caratteristico e piacevole. Da questa stazione balneare si possono fare delle bellissime escursioni in nave verso Bonifacio, le Sanguinaires e altre località.

Spingendosi a sud lunga la costa si incontra Bonifacio, incastonata tra il mare limpido ed il cielo. La città si suddivide in città alta e bassa; entrambe da visitare per godere di una passeggiata lungo il porto e la marina mentre dall’alto si può ammirare un panorama mozzafiato a picco sulle scogliere di calcare.
La città alta è composta da stretti vicoli molto caratteristici. Non può mancare una sosta alla Place Manichella, dalla quale si può ammirare la Sardegna. Numerose le chiese che meritano una visita. Vi segnaliamo l’Eglise Sainte Marie Majeure che è la Chiesa più antica della cittadina corsa.

Il porto di Bonifacio è molto movimentato dalla presenza di numerosissimi turisti, proprietari di imbarcazioni e avventori dei locali. Dopo le passeggiate lungo le vie della marina, se amate gli animali visitate l’Acquario di Bonifacio vi si trovano specie provenienti dalla flora locale.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com