Italia

Rende: fermato Franco Presta

 Arrestato un uomo considerato dagli inquirenti uno dei più spietati killer dell’ndrine calabresi. Franco Presta,  52 anni preso a Rende in un lussuoso appartamento, Presta era cercato da 5 anni. Il suo nome era inserito tra i 100 ricercati più pericolosi d’Italia. Sarebbe coinvolto in tre omicidi commessi tra il 1999 e il 2000 nella Sibaritide. Presta avrebbe eliminato due concorrenti storici della mala cosentina, Antonio Sena e Francesco Bruni, detto «Bella Bella» inoltre sarebbe coinvolto nella morte di  Primiano Chiarello, ucciso con una Skorpion,  fatto a pezzi e sciolto nell’acido.


Franco Presta,  è ritenuto dagli inquirenti  il mandante della strage di San Lorenzo del Vallo del febbraio del 2011, questa sarebbe una probabile vendetta,per punire Aldo De Marco un commerciante che uccise nel gennaio del 2011 Domenico Presta figlio di Franco, ucciso per una lite in merito ad un parcheggio. Nella strage si San Lorenzo del Vallo rimangono  uccise due donne, Roselina Intrieri, 45 anni e la figlia Barbara, 26 anni, moglie e figlia di Gaetano De Marco, fratello di Aldo, Barbara, tentando di fuggire  viene raggiunta sul balcone di casa e finita con un colpo alla schiena, il corpo rimane appeso al balcone. Feriti anche  e Silas De Marco, l’altro figlio di Gaetano De Marco che verrà ucciso due mesi dopo la strage.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close