EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Roberta Ragusa dove è ? Le indagini proseguono al vaglio l’auto di Fusi

Roberta Ragusa, le indagini proseguono senza sosta. La scomparsa di Roberta, 45enne di Gello, frazione di San Giuliano Terme (Pisa) non è chiara.  Nelle ultime ore, secondo quanto appreso da fonti investigative, i carabinieri del Ris hanno isolato tracce biologiche giudicate interessanti e utili alle indagini, a bordo dell’auto di Antonio Fusi, il 62enne che la sera della scomparsa, il 13 gennaio, accompagno’ la Ragusa alla stazione ferroviaria di Pontedera, e che poi li’ la vide salire su un’altra auto. Sono tracce di Roberta? La comparazione dei dna ne darà certezza?


Le tracce biologiche repertate saranno poi comparate con quelle dei famigliari di Roberta.  Attualmente, per fasi procedurali vengono iscritti nel registro degli indagati  AntonioFusi e Antonio Logli, il marito di Roberta. Intanto, sono arrivati i risultati dei tabulati telefonici dei cellulari in uso a Logli e all’amante, una 28enne: le celle telefoniche agganciate dai portatili nella notte tra il 13 e il 14 gennaio sono quelle di Gello, e quindi i due non si sarebbero mossi dal paese, come raccontato dai due agli inquirenti.


Attualmente a quanto pare oltre alla pista di omicidio è al vaglio degli inquirenti  anche la pista del suicidio e  quella dell’allontanamento volontario.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com