EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna Week end archeo free a Sant’Antioco dal 20 al 23 Aprile 2012

Sant’Antioco Martire è il patrono della Sardegna e il protettore dell’omonima isola; la sagra ha inizio nel 1615, anno in cui furono trovate le preziose reliquie. Le celebrazioni vengono riproposte altre due volte durante l’anno: il 1 agosto e il 13 novembre infatti si snodano per le vie del paese processioni e sfilate di gruppi folk in onore dell’amato Santo.

La 653esima Sagra del patrono della Sardegna inizia venerdì 20 Aprile con una conferenza su S. Antioco Martire mentre sabato si terrà la gara di tiro con l’arco e la suggestiva processione de Is Coccois.
Is coccois sono dei pani preparati per l’occasione intagliati con piccoli fiori ed uccelli. Questi pani sono portati in processione e vengono tenuti nella Basilica per fare da ornamento alle reliquie del Santo. Alle 19,00 is coccois vengono benedetti durante una Messa con il coro di Nurri.

Sabato la serata si conclude in piazza con uno spettacolo di gruppi folk, presentato da Giuliano Marongiu.
Domenica pomeriggio imperdibili le pariglie con fantini che partecipano a “Sa cursa po Santu Antiogu” e alla sera grande concerto di Max Gazzè.
Lunedì, dopo la Messa una caratteristica processione in costume con suonatori di launeddas e le affascinanti traccas; a seguire l’esibizione dei Tenores di Neoneli e i fuochi d’artificio.
Dal 21 al 23 in contemporanea con le celebrazioni per Sant’Antioco si svolge anche il week end archeo free.
Questa manifestazione prevede l’apertura gratuita del Museo archeologico F. Barreca, del Museo etnografico,dell’ Area Tofet, del Museo del bisso, del Forte Sabaudo, del villaggio ipogeo e della mostra del costume. Inoltre fino al 23 Aprile sarà possibile visitare l’interessantissima mostra “il gioiello, ieri, oggi e domani”.
Il programma completo della festa lo trovate qui: http://www.comune.santantioco.ca.it/cms/653d-sagra-santioco.html

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com