Editoriali

Sciopero dei benzinai: da martedì 3 aprile in autostrada dopo le 22 solo self service

Benzina calda? E’ vertenza! Nuovi stop alla distribuzione carburanti. Da martedì 3 aprile alle ore 22 inizia  la protesta dei gestori dei distributori di carburante delle aree di servizio autostradale: ogni notte, dalle ore 22h00 alle ore 6h00, sara’ possibile effettuare il rifornimento di carburante solo con la modalita’ del self service pre-pagamento, verranno chiuse le attivita’ relative allo shop ed ai convenience store e verra’ complessivamente ridotto il personale di assi-stenza impiegato nel turno di notte.

A proclamare questo stato di agitazione è l’Anisa Confcommercio, la federazione di categoria dei gestori degli impianti di distribuzione carburante delle aree di servizio autostradali: una mobilitazione, come spiega Stefano Cantarelli, presidente nazionale della federazione contro “la grave situazione di difficolta’ delle imprese di gestione dei servizi oil nelle aree autostradali”.


“Dopo la settimana di Pasqua – conclude Cantarelli -, periodo di franchigia in cui non possono essere attuate interruzioni dei servizi di pubblica utilita’, si procedera’, nell’osservanza dei termini di preavviso e durata previsti dalla regolamentazione vigente, a periodi di vera e propria interruzione del servizio notturno, cioe’ alla chiusura degli impianti dalle ore 22h00 alle ore 6h00, e cio’ finche’ non interverranno concrete misure per la categoria.”

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close