Medit...errando

Sul trenino verde da Macomer a Bosa per la V giornata delle ferrovie dimenticate

La V giornata delle ferrovie dimenticate avrà luogo mercoledì 25 Aprile e a bordo dell’affascinante trenino verde si percorrerà la tratta che porta da Macomer a Bosa.

Il viaggio si svolgerà a bordo di una carrozza degli inizi del secolo che partirà dalla stazione di Macomer, fino all’abbazia cistercense di Santa Maria di Corte nella zona di Macomer, fondata nel 1147.

A Tresnuraghes una seconda fermata per assaggiare i dolci tipici e la famosa malvasia; il percorso continua fino all’antica cittadina di Bosa. Lungo tutto il tragitto si snoda un paesaggio incontaminato e caratterizzato dalla presenza della mano dell’uomo.


Il capolinea sarà la stazione di Bosa Marina. Durante il pomeriggio un’emozionante escursione sul Temo, il fiume navigabile di Bosa e la passeggiata medioevale lungo le stradine del quartiere di Sa Costa.

Sa Costa si è sviluppato attorno al colle dove sorge il Castello dei Malaspina.

Il quartiere medioevale di Sa Costa è un affascinante dedalo di viottoli acciottolati e scale, lungo le quali si affacciano le tipiche abitazioni medioevali. Queste case sono costituite da una stanza per piano e spesso hanno degli ambienti ricavati all’interno della roccia.

Il costo di questo tour naturalistico e gastronomica è di 35 euro a persona, mentre i bambini fino ai 5 anni non pagano, il prezzo comprende il viaggio A/R sul trenino verde, una guida a bordo del trenino, le degustazioni a Tresnuraghes e le visite guidate a Bosa.

Per avere maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla Società Esedra.

Società Cooperativa Esedra – Trenino Verde Point

Tel. 0785 743044   Cell. 347 9481337 Telefax 0785 70475


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close