Italia

Volvera: si uccide Giuseppe Catalano

La bellezza di piangereVolvera. Un particolare suicidio. Si getta dal balcone, nel tardo pomeriggio Giuseppe Catalano,69 anni,arrestato nell’ estate 2010 con l’accusa di associazione per delinquere di stampo mafioso a Torino nell’ambito delle inchieste Crimine e Minotauro sulla presenza della ‘ndrangheta in Piemonte. Catalano si trovava a Volvera (Torino)  agli arresti domiciliari per motivi di salute.


Da quanto accertato fino ad ora dai carabinieri della Compagnia di Pinerolo, Catalano, che era da solo in casa con la figlia, si e’ buttato dal primo piano della sua abitazione. L’uomo e’ poi deceduto poco dopo l’arrivo all’ospedale di Orbassano (To).

 Per gli investigatori, Catalano,gia’ titolare di un bar a Torino, era uno dei piu’ importanti boss della ‘ndrangheta in Piemonte.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close