Italia

Cosenza: annullata Notte dei Musei. Solidarietà e cordoglio alle vittime della strage di Brindisi

 Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dall’ufficio stampa della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria.

“In seguito al tragico attentato che ha colpito l’Istituto professionale “Morvillo-Falcone” di Brindisi, il Ministro per i Beni e le Attivita Culturali, prof. Lorenzo Ornaghi, ha deciso di sospendere l’evento nazionale “La Notte dei Musei”, previsto questa sera. Con il sofferto silenzio dei luoghi della cultura, si manifesterà, oltre che la condanna di ogni gesto di violenza, la sincera partecipazione al dolore della famiglia della vittima, di tutte le persone coinvolte nell’attentato, di tutta la città di Brindisi.

La Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria, d’intesa con il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza, l’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, la Prefettura di Cosenza, la Provincia di Cosenza e il Comune di Cosenza, si unisce al cordoglio nazionale annullando tutte le manifestazioni previste per la serata. Tutti gli artisti coinvolti nelle iniziative, il personale, le maestranze e le aziende impegnate nella realizzazione degli eventi programmati presso la Galleria Nazionale di Cosenza, il Museo dei Bretti e degli Enotri, la Biblioteca Civica e la Biblioteca Provinciale condividono tale decisione.

La “Notte dei Musei” è un evento indirizzato in particolar modo ai giovani, principale parte lesa dal luttuoso episodio accaduto oggi a Brindisi. Soprattutto a loro e alle loro famiglie è rivolto il pensiero delle istituzioni calabresi, che individuano nella cultura un argine alla criminalità di ogni genere e una concreta possibilità di riscatto e di ritorno alla legalità.”

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close