Italia

Enna Operaio in cerca di lavoro stabile si impicca

Il suo corpo è stato trovato dal suocero impiccato nella villetta di famiglia.
Gaetano Trovato Salinaro, 47 anni, di Troina (Enna), sposato e padre di due figli di 9 e 4 anni, si è impiccato nel garage della sua villetta lasciando quattro biglietti per spiegare il suo gesto. Da mesi l’uomo, a causa di una riduzione di orario lavorativo presso la ditta in cui lavorava, cercava un lavoro stabile. Ormai da tempo Gaetano Trovato Salinaro era molto provato per la situazione economica della sua famiglia che non riusciva più a mantenere e che veniva sostenuta dal suocero.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close