Italia

Genova: si impicca Italo Agus. Artigiani strozzato dai debiti

La crisi economica è un killer silenzioso.

Due morti in meno di 24 ore.

A San Giorgio del Sannio è stato ritrovato il corpo di Carmine Capozzi a Genova invece si  uccide: l’artigiano 64enne Italo Agus che si è mpiccanto nel suo appartamento di piazza De Caroli, a Teglia, dopo avere ricevuto una cartella esattoriale da 30mila euro da parte di Equitalia, che in precedenza gli aveva già pignorato una casa a Rivarolo. Agus lascia anche una lunga lettera dedicata al figlio. Agus era 4 anni senza lavoro e non trovava modo di pagare i debiti.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close