Italia

Ghilarza a Malosa il nuovo canile. Inaugurazione venerdì 11 maggio

Ghilarza a Malosa il nuovo canile. Inaugurazione venerdì 11 maggioGhilarza, apre il nuovo canile comunale, la struttura si inaugura venerdì 11 maggio alle ore 18.00.

Con il completamento dei lavori è anche arrivata l’autorizzazione definitiva da parte della ASL.

Il rifugio sorge in località Malosa, alla periferia del paese, su un area di circa un ettaro assegnata in concessione dall’Amministrazione Comunale.

La costruzione principale è costituita da un blocco di diciotto box più altri quattro box prefabbricati per l’isolamento. Il progetto prevede anche un secondo blocco che potrà essere realizzato successivamente. Sono stati ricavati anche l’infermeria, una sala per la preparazione del cibo, uffici con sala d’attesa ed i bagni. Non potevano mancare i galoppatoi e un piazzale in terra battuta e ghiaia.


Il vecchio Canile di Ghilarza ospita oltre 60 cani ed è stato sempre gestito dall’infaticabile Flavia Carta dell’Associazione “I Miei Amici” che dedica tutto il suo tempo agli amici a quattro zampe, da tredici anni era ubicato nei pressi di Trempu, lungo la strada provinciale 23 per Fordongianus.

La struttura, seppur ben tenuta da Flavia, presentava parecchie criticità e soprattutto gravava lo sfratto esecutivo, trattandosi del terreno di un privato.

Grazie anche all’importante sostegno finanziario dall’Associazione “Squadra 4 zampe” di Milano che ha creduto da subito all’importante progetto di Malosa, oggi si può veramente dire che un sogno si è realizzato.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close