EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La curcuma potrebbe aiutare a combattere i tumori

In Inghilterra si stanno studiando le proprietà antitumorali della curcuma, in combinazione con le cure di chemioterapia. I ricercatori sperano che la curcumina sia in grado di migliorare la risposta alle cure tradizionali, e quindi di far calare i trattamenti di chemioterapia.

La curcuma è una spezia molto usata in oriente ed in India sia per scopi alimentari che curativi.

Questa colorata polvere è una degli ingredienti che compongono il curry ma, viene usata anche da sola per condire e colorare sfiziosi piatti.

Spesso la curcuma viene spacciata per zafferano che ha invece un colore molto più rosso eha un prezzo notevolmente più alto.

Alla curcuma si riconosce, da sempre, una proprietà antitumorale in particolare per l’intestino e il fegato ma ha anche un’azione anti infiammatoria e contrasta i radicali liberi.

Alcuni studi, effettuati sui topi, hanno evidenziato che ha dei buoni effetti epo protettivi ed è in grado di ridurre la bilirubina e la transaminasi.

Inoltre la curcumina sarebbe in grado di proteggere il nostro sistema neurologico da malattie degenerative come l’Alzheimer, che ormai sta diventando una malattia sociale. Ma i suoi effetti positivi sono molto più vasti, aiuta nella cicatrizzazione delle ferite, giova nel trattamento della cura della psoriasi ed è utilizzata nella lotta al morbo di Chron.

Vale la pena di iniziare ad usare la curcuma per insaporire le nostre pietanze e per sfruttare tutte le sue virtù. Questa spezia si trova con facilità nei supermercati e in numerosi siti internet.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com