EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Montevergine: gli Ufo sbarcano su Rai 2

Un ufo è stato avvistato a Montevergine (AV) il 12 aprile 2012. Un caso nuovo di zecca di cui Carannante Angelo, Presidente del Centro Ufologico Mediterraneo (C.UFO.M.), parlerà lunedì mattina dalle 11,00 in poi su RAI DUE insieme al testimone, nella nota trasmissione di Magalli dal titolo “I fatti vostri”. All’avvistamento erano presenti diverse persone. Erano le ore 23,30, quando l’attenzione dei testimoni veniva attratta da uno strano oggetto volante che sembrava di un colore indistinto,che in ogni caso appariva biancastro. Uno degli astanti era in macchina, dal suo punto di osservazione vedeva l’ovni verso Montevergine dove, dichiara, non ha mai notato prima nulla di simile in quel punto. Immediatamente escludeva  pianeti o stelle. L’oggetto, afferma il  testimone, non aveva luci che potessero ricordare aerei o altri aeromobili. Immediatamente riprendeva le evoluzioni dello strano intruso con il suo cellulare. La sua velocità per quanto limitata era sicuramente anomala per un qualcosa che potesse essere definito astronomico, anche perché ad un certo punto è sembrato abbassarsi di quota. In tutto, il testimone ha effettuato tre video. Il cellulare ad un certo punto, proprio quando l’oggetto era più vicino ed in alto sopra un lampione, inspiegabilmente si bloccava. Il testimone nel frattempo si spostava effettuando il secondo e terzo video ed, addirittura, osservava lo spettacolo con il suo telescopio da casa, cercando di ingrandire l’ovni che si era spostato notevolmente all’ orizzonte, posizionandosi a sinistra dietro alle colline sempre nei pressi di Montevergine. Il C.UFO.M., Centro Ufologico Mediterraneo, nella persona del suo presidente Carannante Angelo, sottolinea la competenza del testimone principale, che esclude, come detto prima, qualunque tipo di astro o altro fenomeno conosciuto: infatti egli è fin da bambino appassionato di astronomia per cui ben si destreggia nell’individuare i corpi celesti riconoscendoli agevolmente.


Nel desiderio di razionalizzare ha pensato anche una meteora, ipotesi dimostratasi, alla luce della dinamica dei fatti, piuttosto complicata. Alla fine l’ufo è scomparso all’orizzonte. Sul sito del C.UFO.M. all’indirizzo www.centroufologicobenevento.com è stato postato un servizio più particolareggiato dell’evento ufologico e, tramite esso, si può accedere al canale youtube ufficiale “CUFOMCHANNEL” dove si può vedere un collage dei tre video girati, dove si nota uno stranissimo ufo multicolore che è presente nella casistica e in casi precedenti trattati proprio dal C.UFO.M.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com