Italia

Rocca di Cambio: Primo Maggio di lutto. Cade dal cantiere e muore Vasile Copil

Primo Maggio di lutto. Ennesima morte sul lavoro. Vasile Copil, operaio edile rumeno cade  dall’impalcatura al terzo piano e muore. Vasile Copil, di 51 anni, che stava lavorando in un cantiere a Rocca di Cambio (L’Aquila).

L’operaio edile era un dipendente  della cooperativa ‘Rocca di Cambio’ di Roma e qualche minuto prima di cadere e morire stava lavorando nel cantiere di un residence alla periferia di Rocca di Cambio: Copil, a quando si è appreso, si è sporto per prendere alcuni materiali all’impalcatura del piano superiore, perdendo l’equilibrio e cadendo a terra. A dare l’allarme un altro operaio.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close