Società

Roma: nel 2014 tornerà fruibile piazza Augusto Imperatore. Mauseleo di Augusto e non solo

Roma: nel 2014 tornerà fruibile piazza Augusto Imperatore. Mauseleo di Augusto e non soloRoma ricostruisce i suoi antichi tesori e probabilmente per il  2014  rinasce la piazza Augusto Imperatore. Una scelta voluta anche per commemorare il  bimillenario della morte di Augusto.

Il progetto della piazza viene illustrato in questi giorni e, si tratterà di un vero restyling dell’area che da anni versa nell’abbandono. La piazza è stata creata dall’architetto Francesco Cellini, progettista del nuovo volto della Piazza .


I lavori, divisi in fasi vedranno certamente il restauro conservativo del monumento, al termine del quale il Mausoleo sara’ accessibile alla cittadinanza. Piazza Augusto Imperatore  conserva il rudere del Mausoleo di Augusto, mentre sui lati e’ chiusa dagli edifici di Vittorio Ballio Morpurgo, ai quali si affianca sul lato di via del Corso, l’abside della Chiesa di San Carlo, mentre sul lato del Tevere insiste il museo dell’Ara Pacis. Il progetto di Cellini prevede la realizzazione di un’ampia cordonata per evocare un’immagine di teatralita’ urbana che richiama la settecentesca scalinata del Porto di Ripetta oggi scomparsa. La cordonata collega il livello dell’abside della Chiesa di San Carlo con quello archeologico all’aditus e al dromos che entra nel Mausoleo, unendo il passato millenario a quello recente della citta’.


Un grande spazio pavimentato che ritraccia completamente l’area con rampe che, da un lato si inseriscono tra le Chiese di San Girolamo e San Rocco, mentre un altre lato della piazza sara’ delimitato da un luogo di accoglienza e di informazione, che ospitera’ attrezzature multimediali per la visita al monumento, e poi una libreria e una caffetteria. Un grande spazio per incontrarsi, come spiegato da Cellini che ha precisato inoltre che le zone rilevanti dal punto di vista archeologico verranno delimitate, mentre prevista dal progetto un’area verde.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close