Italia

Strage Morvillo Falcone: identificato il killer

L’identikit del killer di Brindisi  inizia a delinearsi. Si tratta di un uomo tra i 50-55 anni, è un uomo bianco, di circa 50-55 anni, con giacca scura, pantaloni chiari e scarpe da ginnastica.  Nel video, sottolineano fonti qualificate, si vedono le fasi precedenti all’attentato: dal momento in cui l’uomo aziona il telecomando a quando si allontana. Dalle immagini, però il volto del killer non sarebbe riconoscibile. Nel frattempo si delinea un movente diverso da quello ipotizzato in un primo tempo.


Poi, esisterebbe un altro video, quello dove si vede l’attentatore che preme il tasto del telecomando azionando la bomba che ha ucciso Melissa Bassi. «Immagini terribili», ha detto ancora Marco Dinapoli. «Potrebbe essere il gesto di una persona che si sente in guerra con tutto il mondo o che si sente vittima del mondo. Potrebbe trattarsi anche di una persona che tende a creare una tensione sociale, con una ideologia»,dichiara Dinapoli.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close