Italia

Strage Morvillo Falcone: il volto del killer nei video. Domenica 20 maggio ore 18 tutte le scuole aperte

Brindisi: lutto cittadino, lunedì 21 maggio scuole chiuse. La strage dell'Istituto Morvillo FalconeBrindisi, i filmati del chiosco dovrebbero svelare i nomi di chi ha posizionate lo bombole dinnanzi all’IPSS Morvillo Falcone.

Il procuratore della Repubblica a Brindisi, Marco Dinapoli ha dichiarato all’Ansa: “Abbiamo delle buone immagini. Non ce le hanno regalate ce le siamo andate a cercare. Immagini che possiamo ricollegare con quasi certezza all’attentato”  Oltre a quelli del chiosco sembra ci possano essere altri filmati utili per le indagini. Di Napoli ha confermato che da ieri è stata condotta una intensa attività investigativa che ha compreso l’interrogatorio di diverse persone e perquisizioni e controlli in vari luoghi della città e della provincia di Brindisi.

Alcune fonti investigative hanno dichiarato: “Sembra incredibile, ma è un attentato che appare riconducibile al gesto di uno sconsiderato”.

Intanto oggi alle 18 tutte le scuole saranno aperte, a richiederlo è Mimmo Consales, sindaco di Brindisi che lancia un appello “Oggi apriamo le scuole così vinciamo la paura. Consales invita studenti e docenti, non solo di Brindisi ma di tutta Italia, ad aprire, alle 18, tutti gli istituti scolastici per parlare e vincere la paura. Consales alle 18 sarà all’istituto Majorana di Brindisi, dove incontrerà gli studenti e poi si recherà nell’istituto Morvillo Falcone.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close