Economia

Tonno Rosso: la Regione Sardegna ricorrerà al TAR per le quote

tonnoAncora discussioni sulle quote del Tonno Rosso, intanto c’è chi decide di ricorrere al Tar ed è il cado della  Regione Sardegna che in sede cautelare, ricorre  al contro decreto del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali del 3 aprile 2012, con il quale e’ stata ripartita tra i diversi sistemi di pesca la quota di cattura complessiva del tonno rosso per il 2012. Il ricorso sara’ discusso mercoledi’ 30 maggio.


Il ricorso della Regione Sardegna, dopo la pubblicazione del decreto sulla gazzetta ufficiale, avvenuta il 21 maggio 2012, ha proposto di ricorrere  alla Corte Costituzionale, questo lo ha dichiarato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, che aveva preannunciato l’iniziativa durante un confronto svoltosi in viale Trento con una delegazione dei lavoratori delle tonnare.

Ugo Cappellacci spiega che ”L’attuale ripartizione  incide negativamente sulla sostenibilita’ economica dell’attivita’ di pesca, penalizza ingiustamente un settore fondamentale della nostra economia e rappresenta una ferita inaccettabile anche per la nostra identita’ e le nostre tradizioni”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close