Italia

Torino: disfonia malattia professionale dei call center? Aperta un fascicolo di inchiesta

Torino: disfonia malattia professionale dei call center? Aperta un fascicolo di inchiestaTorino, la Procura apre un fascicolo contro ignoti. La causa è stata aperta da una donna di 41 anni che dopo aver lavorato per 9 anni in un call center ha perso la voce. La telefonista  le e’ stata diagnosticata una disfonia (perdita della voce). Il caso e’ stato segnalato alla Procura dai medici dell’ospedale Molinette. Il sostituto procuratore Raffaele Guariniello ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Intanto si tratta della prima causa sul lavoro, la disfonia potrebbe diventare una malattia professionale dei centralinisti dei call center?

Tag

Related Articles

2 Commenti

  1. SALVE!!! IO HO LO STESSO PROBLEMA LAVORO NEI CALL CENTER DA 17 ANNI E DA 10 CON LA STESSA AZIENDA E VI ASSICURO CHE NON E’ UNA COSA SU CUI SCHERZARE SOPRA PERCHE ANCHE IO STO LOTTANDO PER AVERE QUELLO A CUI HO DIRITTO…

    1. Nessuno di noi ha scherzato? ti sembra un articolo scherzoso? E’ stato fatto esclusivamente in base a quel che poco che si trova in rete. se poi vuoi mandare in privato la tua testimonianza è benvenuta e sarà pubblicata….. se vuoi scrivi un testo non citeremo i tuoi dati anagrafici che comunque inserirai in mail insieme ad un tuo numero di telefono per essere eventualmente ricontattata
      ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close