Italia

Volpaga di Montello: Gianni Merlo vittima della crisi

Volpaga di Montello, provincia di Treviso. Un imprenditore, Gianni Merlo, socio della Merlos,  di 52 anni si è tolto la vita impiccandosi nel suo camion. Come riporta Il Gazzettino, l’uomo era oberato dai debiti, aveva uno scoperto di decine di migliaia di euro e temeva di essere cacciato dalla ditta del suo socio.

A notte fonda il 52enne ha preso il suo camion e si è diretto verso il piazzale di un cimitero a Falzé di Trevignano e si è impiccato nella cabina dell’automezzo.

Il corpo è stato trovato dalla compagna e da uno dei figli. I familiari hanno utilizzato un martelletto per rompere uno dei finestrini e lì, privo di vita, hanno trovato il corpo dell’imprenditore con un foulard stretto al collo. L’uomo ha lasciato un biglietto di addio. L’imprenditore lascia due figli.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close