Italia

Ancora scandalo in Vaticano Fondatore Comunità di Villaregia sospeso per sesso con missionarie

I fondatori della comunita’ missionaria di Villaregia (Rovigo) Luigi Prandin 73 anni e Maria Luigia Corona, 61 anni sono stati rimossi dal Vaticano per gravi comportamenti immorali nei confronti di alcune missionarie Padre Luigi Prandin e’ stato rimosso dall’incarico dal Vaticano . In particolare padre Luigi avrebbe compiuto atti sessuali con alcune missionarie, che sarebbero avvenuti in sedi all’estero.

Al termine dell’indagine del Pontificio consiglio per i laici e’ stata rimossa anche la cofondatrice della comunita’, Maria Luigia Corona, che sarebbe stata a conoscenza dei fatti ma li avrebbe taciuti. Prandin aveva trascorso molti anni in Amazzonia.

I vertici del Vaticano sarebbero venuti a conoscenza della vicenda dopo l’arrivo di alcune lettere anonime indirizzate al vescovo di Chioggia che ha dato inizio alle indagini. Dalla Comunità polesana trapelano pochi commenti: “Non possiamo dare né notizie ufficiali né ufficiose. Viviamo nella sofferenza, ma nulla è cambiato nella vita giornaliera”.

Padre Prandin, 73 anni,  originario di Sandon di Fossò ( Venezia), dopo gli studi in seminario a Padova, ha scelto la strada delle missioni ed è partito per l’Amazzonia. Nel 1981 incontra Maria Luigia Corona, teologa sarda laica di 61 anni originaria di Quartu. I due si sono conosciuti proprio in Sardegna, dove il sacerdote veneto era giunto come direttore di un seminario per aspiranti missionari. Insieme fondano, nello stesso anno, la Comunità polesana missionaria di Villaregia che lavora in special modo nei Paesi in via di sviluppo con attività di aiuto ai poveri.
Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close