Italia

Firenze: via Senese. E’ sangue! Banconiera aggredita in un bar

Firenze, è sangue in un bare di via Senese. Fermato un uomo con l’accusa di tentato omicidio, lesioni personali aggravate e porto di oggetti atti ad offendere.

Un uomo di 53 anni ha aggredito una giovane dipendente dell’esercizio adibito anche a ricevitoria, e’ stata raggiunta dietro il bancone dal 53enne che ha tentato di colpirla con un grosso coltello da cucina, prima alla testa e poi al corpo.

L’aggressore si chiama A.B., è  originario di Catania ma residente a FirenzeL’uomo, intorno alle 13 e 45, è entrato nel negozio urlando “Ti ammazzo” all’indirizzo della ragazza, originaria di Termoli. Poi ha saltato il bancone e con un coltello da cucina, di 30 centimetri, le ha scagliato un fendente alla testa.


Dalla ricostruzione dei fatti, l’aggressore e’ entrato nel bar impugnando un coltello lungo 30 cm; poi dopo essersi avvicinato alla ragazza, senza dire una parola, le ha sferrato dall’alto un primo fendente diretto alla testa. La donna per ripararsi il volto ha istintivamente anteposto la mano. I due sono finiti a terra. Una volta sopra la ragazza, il 53enne ha cercato nuovamente di colpire la giovane che ha continuato a ripararsi con il braccio. Due persone sono intervenute in soccorso della donna ferita, riuscendo ad immobilizzare l’uomo.
Quando gli agenti delle volanti sono entrati nel bar, hanno trovato l’aggressore immobilizzato a terra, la donna vistosamente ferita e intorno gli evidenti segni della colluttazione. La vittima sarebbe stata aggredita in quanto avrebbe opposto un netto rifiuto alle attenzioni particolari dell’uomo. Trasportata in ospedale, e’ stata giudicata guaribile in dieci giorni. Lievi ferite anche per un ragazzo di 23 anni che ha immobilizzato l’aggressore.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close