EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il mistero delle palle di fuoco Le scie luminose che attraversano i cieli

Si chiamano palle di fuoco e per anni sono state un mistero. Appaiono in cielo come globi incandescenti che cadono a tutta velocità, lasciando dietro di sè una lunga scia di fuoco, per poi vaporizzarsi. Un fenomeno che non è nuovo poichè i primi avvistamenti di palle di fuoco nei cieli dell’Adriatico, risalgono al 2009. Di questi giorni è la notizia data da alcuni testimoni proprio tra Pesaro e Fano e sulla costa a Fosso Sjore.

La sera di martedì scorso il primo avvistamento, tra Pesaro e Fano. Decine di persone sono state testimoni di luci rosse che scendendo dal cielo si calavano spegnendosi verso il mare. La Capitanerie di Porto dopo le numerose segnalazioni si sono accertati che tali luci non appartenessero ad un piccolo aereo privato caduto in mare. Le ricerche sono state senza esito.

Qualcosa di simile è avvenuto nella sera di mercoledì, il giorno successivo, all’altezza di Fosso Sejore.

La spiegazione della scienza a questi fenomeni  è quella di piccoli frammenti di un asteroide, piccoli, ma alquanto compatti e resistenti, che, cadendo nell’atmosfera, e vaporizzandosi, provocano fiammate  luminose ed evidenti. Ma come molte cose le interpretazioni possono essere diverse.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION