EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Imu non dovuta in Sardegna e Sicilia?

imuSiciliani e Sardi non devono pagare l’Imu?
Così sembra. La discussione cresce di ora in ora. E così si chiede che il premier Monti fermi l’applicazione dell’Imu nelle due isole, secondo i più infatti lederebbe i principi costituzionali che regolano i rapporti tra lo Stato e le Regioni Speciali.

In merito, riporta Siciliainformazione, vi è pure una sentenza che reciterebbe:  il federalismo municipale e nella fattispecie l’Imu non si applica alle Regioni autonome se non con la modifica dei rispettivi statuti attraverso le procedure costituzionali che regolano tali modifiche. Ulteriori violazioni statutarie e costituzionali rappresentano un vero e proprio attentato allo Statuto della Sardegna e  della Sicilia”. A sostenere questa tesi, primo tra tutti è il deputato sardo del Pdl Mauro Pili che, dopo aver negato il voto al provvedimento che istituiva l’Imu, lancia una vera e propria mobilitazione regionale e nazionale. Pili, ha depositato una mozione urgente che verrà discussa in questi giorni. Lo scorso mese di dicembre  Mauro Pili, aveva deciso di non votare il decreto sull’Imu denunciando la grave lesione dello Statuto sardo e delle sue prerogative costituzionali. La mozione presentata da Pili è stata sottoscritta  dai deputati  Bruno Murgia, Settimo Nizzi, Carmelo Porcu, Paolo Vella ,  Nino Germana’, Gabriella Giammanco, Enzo Gibiino, Vincenzo Antonio Fontana, Dore Misuraca.

Se fosse così certo sarebbe un sollievo per le due isole piegate dalla crisi.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com