Italia

Mendatica: primo Cooking Team Building della Valle Arroscia. Sindaci chef!

 Mendatica: primo Cooking Team Building della Valle Arroscia. Sindaci chef!Mendatica (IM) Venerdì 8 giugno 2012. Al via il primo Cookinng Team Building della Valle Arroscia. I sindaci, indossati i panni da chef, cappello e grembiule, al motto: “Le Comunita’ che progrediscono sono quelle che si danno da fare per trovare le circostanze che UNISCONO e, se non le trovano, le CREANO”, dalla sala convegni della civiltà delle Malghe, sotto la supervisione del gourmet e giornalista Andrea Pomati si sono spostati nella cucina del centro polivalente per preparare la cena per gli oltre cento ospiti. Gli amministratori pubblici insieme ai produttori e agli operatori turistici della Valle hanno dato vita ad una straordinaria esperienza di cooperazione, unendo le grandi eccellenze dei loro territori in un menu che prevede: Aperitivo in terrazza a cura della comunità di Ranzo con frittelle alle erbe aromatiche, salvia in pastella, torta verde, pan fritto, aglié con aglio di Vessalico e crostini del panificio Cacciò; Antipasti raviore di Cosio D’Arroscia, patate e brusso, pane con lievito madre cotto in forno a legna; Primi raviore di Montegrosso Pian Latte all’olio extravergine e formaggio, treppa e caccia là al brusso di Mendatica, tagliatelle di ortiche del Col di Nava con sugo di funghi; Secondi coniglio all’Ormeasco e Sciac-trà, patate in tà foglia; formaggi vaccini, caprini e toma della pecora Brigasca della Valle Arroscia con marmellata confettura e miele locali; Dolci biscotti con castagne, amaretti del panificio Cacciò di Gavenola; sorbetti alla lavanda, al miele, gelato e yogurt dell’azienda agricola Il Castagno al latte di pecora Brigasca con lamponi di Mendatica. Durante la cena vengono degustati i vini tipici doc: Pigato di Ranzo, Ormeasco di Pornassio, Ormeasco Scia-trà, Ormeasco Superiore e come digestivo i liquori alle erbe officinali della transumanza. L’evento è stato realizzato grazie all’impegno dei corsisti di “Welcome you are in Liguria” dei percorsi formativi regionali di Aquila d’Arroscia, Borghetto d’Arroscia, Cosio d’Arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pieve di Teco, Pornassio e Ranzo: ASCHERO VERA, BRANDALISE EDOARDO, BURLINI ELENA, DE MARCHI NADA, DENEGRI ANITA, LOI IVANA MATARAZZO ETTORE, ROSTA DARIO, SENO GIAN CARLO, TRINCHERI LUIGELLA,TOSCANO NADIA, FERRARI WILIAM , BERTORA SABRINA PLANDO SANDRA, PLANDO MARISA, VINAI AGNESE, ASCHERI CHIARA, SIBONI CRISTINA, NEGRI SILVANA, RUDASSO DIANA, MAGLIO MARIAGRAZIA, BIANCARDI MARIASTELLA, GUALDESI ROBERTO, GUIDO MARCO CORDEGLIO BARBARA , PELASSA PIERO,RUSU IOANA, FERRARI PAOLA , PASQUINELLI LORENZO, PASA DIANA OLIVIA , GASTALDI BRUNA , GASTALDI MARIO , PORRO ROBERTO , ASCHERI VALENTINA, GULLO LAURA , LANTRUA EDILIA, ASCHERI MARIA GIOVANNA, NATALE ROBERTO , LAZOI LAURA e BOTTONE DANIELE. L’incontro in cucina ha visto collaborare la quasi totalità degli amministratori della Valle Arroscia e il presidente del consiglio e quello della Comunità del Parco delle Alpi Liguri, Mauro Littardi e Emidia Lantrua. Una grande “prova d’orchestra”, diretta dai “maestri” Franco Laureri, Gianpiero Laiolo, Marco Scagliarini e Angelo Toscano che ho visto collaborare in cucina, con allegria, i sindaci: Agnese Vinai, Gianfranco Colombo, Piero Claveri, Alessandro Alessandri, Piero Pelasssa, Danilo Gravagno, Giuliano Maglio e Gianni Fossati. Di fronte ai fornelli hanno dimostrato grande disponibilità e spirito di servizio.

L’obiettivo primario dell’evento è quello di una grande “prova d’orchestra”, diretta dai “maestri” Franco Laureri, Gianpiero Laiolo, Marco Scagliarini e Angelo Toscano che ha dato impulso a nuovi sinergismi tra Istituzioni, Enti, Associazioni ed Operatori. tra cui il neonato Parco delle Alpi Liguri, presente con il presidente del consiglio Mauro Littardi e il presidente della Comunità Emidia Lantrua.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close