Italia

Milano: Piazza della Lega. Omicidio suicidio? Trovato morto il notaio Vincenzo Ialenti

Foto Archivio

E’ shock, nella sera dei colpi di pistola squarciano la tranquillità di  piazza Lega Lombarda a Milano, uccisi da colpi d’arma da fuoco.

I vicini hanno udito un colpo di pistola, ieri sera durante la partita degli europei dell’Italia.

Stamane una madre cerca un figlio ma non ottiene risposte.

Vincenzo Ialenti, però è morto. Nel suo appartamento anche una giovane amante russa sui 30 anni. Vincenzo Ialenti, ha 45 anni ed è un affermato notiaoIalenti era sposato e si sarebbe trasferito nell’appartamento di piazza Lega Lombarda dopo aver lasciato la casa della moglie. Secondo i vicini, avrebbe visto la consorte per l’ultima volta sabato sera.


A quanto si apprende, ultimamente i colleghi dello studio notarile, avevano notato che l’uomo, Vincenzo Ialenti, sembrava depresso a causa della situazione sentimentale con la moglie e l’amante straniera 30enne. Sembra che lei vivesse nell’appartamento di piazza Lega Lombarda, mentre l’uomo tornava a casa ogni sera dalla moglie. I colleghi lo aspettavano stamattina per dei rogiti e hanno appreso la notizia dalla televisione.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close