Italia

Sicilia: Lentini, Carlentini e Francofonte i bambini muoiono di leucemia. Segreto militare?

Sicilia: Lentini, Carlentini e Francofonte i bambini muoiono di leucemia. Segreto militare? Una interessante, sebbene sconvolgente notizia viene riportata da Uno notizie.

Sembra che in Sicilia i bambini nati nei pressi delle basi militari muoiano di leucemia. La cosa non dovrebbe stupire visto che gli stessi effetti  Quel che stupisce è certamente che delll’influenza della radioattività se ne parla persino in un saggio.

In un saggio il professor J.W. Gofman ne parla ed infatti leggendo il Radiation and Human Health (Sierra Club Books, San Francisco) si trova questa frase: “Non si sa che effetto avrà sul sistema immunitario dei siciliani di Lentini la radioattività delle scorie nucleari nascoste dagli americani nel suolo”

Il saggio non è certo recente viene edito nei primi anni 80, sono passati 30 anni, eppure non si sa nulla dei rifiuti pericolosi occultati o celati nei pressi della base militare Usa di Sigonella.

Sembra esistano 27 cave dismesse e qualcuno è disposto a credere che lì qualcosa non vada per il verso giusto. Anche la   Direzione investigativa antimafia che ha rilevato come la base di Sigonella compare tra gli enti che per anni hanno scaricato rifiuti nella discarica abusiva di Salvatore Proto, che come quasi tutti ricorderanno risulterebbe essere un prestanome del clan Santapaola-Ercolano.

E’ sempre Gofman che nel suo saggio, scrive Unonotizie ricorda quando possa essere importante la quantità di radiazioni ricevuta in rapporto all’insorgenza di un tumore del sangue, così si legge nel saggio di Gofman: “La leucemia è associata al plutonio, responsabile della perdita dell’immunità biologica che colpisce un numero crescente di persone”, nel testo si analizzano fatti concreti legati ad accadimenti militari e sopratutto come incidenti militari nei cieli abbiano poi portato numerosi casi di leucemia tra i cittadini.

Anche in Sicilia ci sono stati numerosissimi incidenti aerei e sopratutto incidenti secretati dagli USA e sembra che proprio in Sicilia i bambini muoiono di leucemia più che in altre regioni di Italia. Le indagini restano ad un punto morto, qualcuno forse non vuole creare ulteriori disagi.

Uno notizie tra gli incidenti rilevanti ne riporta alcuni:

  • Il 12 luglio 1984, alle ore 14,45  a Lentini, un quadrigetto Lockeed C141B “Starlifter” dell’Us Air Force, con un carico di 44 tonnellate  esplode in contrada Sabuci-San Demetrio,immediatamente morti 9 soldati USA. Dell’incidente di Lentini ne parla anche  Enzo Laezza sostituto commissario della Polizia di Stato che ha perso la figlia di leucemia mieloide acuta. Lezza sottolinea più volte come gli Usa abbiano impedito i soccorsi ai mezzi locali bloccandone l’accesso al luogo dell’impatto così come l’inchiesta non è potuta essere curata dalla magistratura italiana. Segreto Militare?
  • Giugno del 1985 nuovo incidente aereo tra Sigonela e Lentini, aereo completamente disintegrato negli agrumeti di Lentini. Segreto Militare?
La leucemia dei bambini siciliani è un segreto militare?
Intanto a  Lentini, Carlentini e Francofonte i bambini muoiono di leucemia. E’ sottolineato persino nei registri dei tumori ma la causa non è ancora nota, intanto l’incidenza dei tumori del sangue ed in particolare leucemie e linfomi nella zona nord della provincia siracusana,  risulta essere diverso rispetto a quello di Augusta, Priolo e Gela,quello che accade nel siracusano è ben più sospetto e pericoloso.
Infatti è difficile capire dove sono i rifiuti di Sigonella, quanto distano dalla base e dagli insediamenti abitati, quanto sia infiltrato nel terreno e così via, persino la CGIL se ne è occupata, senza un vero e proprio risultato però. Diversoesono le denunce alla Procura di Siracusa tutte senza esito.
Sempre su Uno notizie si legge l’intervento di un legale, l’avvocato Santi Terranova  ritene infatti che “tocca alla magistratura indagare e capire perché in questa zona della Sicilia i bambini muoiono in percentuale maggiore rispetto ad altre aree del Bel Paese”.
Altri punti strani che fanno notare a più voci è il risarcimento dei terreni dove sono avvenuti gli incidenti aerei: risarciti per 20 anni. Perchè?
Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close