Italia

Strage di Brindisi. Chi è il colpevole? Nè criminalità organizzata nè Fai

Brindisi, le settimane passano e le forze dell’ordine lavorano alacremente.

L’attentato di Brindisi non è opera né della mafia né del Fai. Lo ha detto il capo della Polizia, Antonio Manganelli, rivelando che il giorno della tragedia “i detenuti della Sacra Corona Unita hanno fatto un telegramma di solidarietà alla famiglia di Melissa: un segnale specifico per dire noi non ci entriamo”. E anche per quanto riguarda la Fai “faccio fatica a immaginare” che sia opera loro un attentato così vigliacco”. “Arriveremo a chi è stato”, ha garantito Manganelli.


Insomma chi è il colpevole? Chi è la mente criminale che si nasconde dietro il vile attentato di Brindisi.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close