Italia

Varese: Tiene il cane in gabbia e lo frusta Denunciato

Varese (22 Giugno 2012) – Da quattro anni tiene il cane in una gabbia di piccole dimensioni e quando abbaia lo picchia con una frusta.

Il fatto avviene a Ternate un piccolo comune sulle sponde del lago di Comabbio in provincia di Varese dove un uomo da oltre quattro anni tortura il proprio cane con l’ausilio di una frusta e lo tiene rinchiuso in una gabbia di piccole dimensioni. Il maltrattamento è stato segnalato da alcuni passanti al telefono amico dell’AIDAA e dalle successive verifiche si è scoperto che questa persona oltre a torturare il cane detenie anche due gatti in condizioni non certo ottimali. Da qui la denuncia fatta dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA alla procura della repubblica di Varese per il reato di maltrattamento di animali. “Purtroppo emerge sempre più un malcostume diffuso nella gestione degli animali domestici- ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale AIDAA- con cani tenuti in condizioni disperate chiusi in gabbia e relegati in piccoli recinti o balconi nei quali faticano anche a spostarsi, senza contare il fatto che molto spesso questi animali sono anche privi d’acqua fresca e cibo. Da qui la decisione di inoltrare denuncia penale a carico dei proprietari ogni volta che se ne presenta l’occasione per il reato di maltrattamento di animali”.

Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente
per info 3478883546

Tag

Related Articles

3 Commenti

  1. speriamo che qualche giudice sappia condannare un deficiente del genere o quanto meno pubblicare nome e indirizzo di questo idiota.

  2. Negli USA lo avrebbero messo in galera per un anno e tolto il cane . Gli USA non mi son simpatici , ma hanno molto da insegnarci sul rispetto degli esseri viventi

  3. Propongo un medesimo trattamento a questo vigliacchetto, magari con l’aggiunta di lasciarlo per giorni senz’acqua nè cibo. E perchè no? Pure sotto il sole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close